MODELLISTA – STILISTA DI CALZATURE

Profilo professionale

Lo stilista e il modellista di calzature rappresentano figure professionali essenziali all’interno dell’azienda calzaturiera.
Allo stilista è affidato il compito di ideare e progettare calzature, impostare ed elaborare nuove collezioni, disegnandone le caratteristiche estetiche e funzionali.
Al modellista è invece affidato il compito di realizzare e mettere a punto il progetto tecnico della calzatura, necessario alla preparazione del prototipo e alla successiva produzione.

 

Perché frequentare questo corso?

Per ottenere competenze tecniche e stilistiche relative alla progettazione di calzature, attraverso una formazione pratica che permetta una visione globale delle fasi di creazione della calzatura: l’ideazione, lo sviluppo e la realizzazione del prodotto.

 

Obiettivi

Il percorso formativo ha l’obiettivo di far acquisire conoscenze introduttive sui metodi della ricerca stilistica, capacità di disegno in piano e su forma, tecniche di modelleria calzaturiera manuale e con strumenti CAD, conoscenze sulle forme e sulle componenti per calzature.

Programma

• Studio delle tendenze e ricerca stilistica
• Materiali, volumi, altezze delle nuove collezioni
• Disegno in piano e su forma
• Ricavo dei modelli base col metodo manuale
• Sviluppo di modelli base al CAD
• Anatomia del piede
• Studio della forma
• Ricavo manuale della forma e del tacco in laboratorio
• Presenza alle fasi di lavorazione di prototipi progettati in aula
• Visite alle aziende del prodotto finito e dei componenti
• Esame finale

Periodo:
1° edizione: marzo-luglio
2° edizione: ottobre-febbraio
Durata:
600 ore di teoria / laboratorio / project work / esame finale
Frequenza:
Da lunedì a sabato, intensivo a tempo pieno
Stage

Gli allievi meritevoli avranno la possibilità di completare il loro percorso
formativo con uno stage di circa 3 mesi. L’organizzazione dello stage 
avviene alle condizioni previste dal Regolamento Cercal.
A fine corso verrà rilasciato un Attestato di Frequenza.

 

Requisiti di ingresso e modalità di selezione

• Colloquio individuale motivazionale
• Prova di attitudine grafico-visiva
• Agli studenti stranieri si richiede conoscenza della lingua italiana (livello A2)

 

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione comprende, oltre al percorso formativo di 600 ore, dispense e materiale di tipo tecnico-professionale necessario alla didattica (attrezzature e strumenti per le esercitazioni pratiche di sviluppo modelli e componenti).
Per gli studenti stranieri che necessitano di visto, permesso di soggiorno e corso di lingua italiana, è previsto un costo aggiuntivo per l’assistenza alle pratiche necessarie e per la frequenza al corso di italiano.

Per informazioni: formazione@cercal.org

Il corso si attiva al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.